photo_2021-12-15_10-04-42-(3).jpg

MCL provinciale

A partire dal 1970 si erano distaccate dalle due componenti, Mocli  e FEDERACLI, che non condividevano la linea politica delle ACLI. Nella provincia  di Pistoia la maggior parte dei circoli si distaccò dalle ACLI per aderire a FEDERACLI  e successivamente al MCL. Il  MCL  nasce infatti  alla fine del 1972,quando le componenti MOCLI e FEDERACLI si fusero e con l’assemblea nazionale di unificazione  del 8 dic. 1972 diedero vita al MCL. In quegli anni il Movimento ebbe sul territorio pistoiese quasi 60 circoli che hanno rappresentato per decenni importanti luoghi di aggregazione e confronto politico.

 

Nel corso degli anni hanno aderito al Movimento numerosi rappresentanti del mondo sociale, economico e politico della provincia.Alla presidenza del movimento i sono succeduti : A. Vivarelli, L. Schiano, E.  Ciuti, R. Pratesi, G. Breschi, M. Agostini, A. Capecchi, L. Tognozzi.

 

Al centro del MCL pistoiese sono stati sempre i problemi legati alla famiglia, al lavoro ed ai giovani con proposte a quell’epoca avveniristica che sembrano elaborate ora.

 

La diffusione sul territorio delle iniziative e delle proposte del Movimento è sempre stata curata con spirito  critico, arguto e attento dall’indimenticabile  amico Florio Colomeiciuc che dal 1975 ha diretto l’organo di stampa “EMMECIELLE”.

 

Tanti sono stati gli amici che dal lontano 1970  si sono dedicati al Movimento per dare vita e sviluppo alle varie attività del movimento ancora oggi operanti  e fra queste il Patronato SIAS, il CAF MCL, EFAL. 

Elenco sedi e circoli

Per una mappa completa delle sedi MCL nazionali, clicca il pulsante sottostante.